Bortolomiol prosecco: l’eccellenza delle bollicine

Home » Bortolomiol prosecco: l’eccellenza delle bollicine
Bortolomiol prosecco: l’eccellenza delle bollicine

Bortolomiol Prosecco rappresenta un importante capitolo nella storia dell’enologia italiana. La Cantina Bortolomiol è stata pioniera nel nostro Paese, essendo stata la prima a introdurre il Prosecco nella sua versione Brut.

Il Bortolomiol Prosecco Brut è stato pertanto denominato “Prior”, che significa “il primo”, poiché è stato il primo Prosecco Brut a essere prodotto in Italia. Prima di questo, l’opzione era solo il Prosecco Dry.

Questa scelta ha segnato un momento significativo nell’evoluzione del Prosecco, portando una nuova dimensione di freschezza e raffinatezza alla tradizione enologica italiana. La Cantina Bortolomiol continua a essere un faro nella produzione di vini di alta qualità, mantenendo viva la sua eredità di innovazione.

Grazie alla vendita vino online e al crescere del mercato dell’export vini è molto conosciuto anche all’estero.

Prodotti Italiani Italian Wine Lover

 

Bortolomiol Prosecco: caratteristiche e descrizione

Il Bortolomiol Prosecco si distingue per un color paglierino luminoso che richiama i riflessi dorati del sole. Al naso, regala un bouquet fragrante e delicato, in cui le note fruttate si intrecciano con suggestive sfumature floreali, creando un’armonia profumata che anticipa l’esperienza gustativa.

In bocca, si manifesta con un carattere secco e avvolgente, donando una piacevole vellutatezza che si prolunga elegantemente nel finale, offrendo un retrogusto memorabile.

L’ampio spettro aromatico di questo Prosecco si caratterizza per la sua nettezza e raffinatezza. Emergono in modo vivido le note di frutta fresca, soprattutto la mela verde acerba e i profumi vivaci degli agrumi, il tutto arricchito da suggestioni vegetali che ne amplificano la complessità.

L’evoluzione gustativa di questo Prosecco è agilmente equilibrata e offre un piacere essenziale e asciutto. Grazie alla sua straordinaria freschezza, questo vino si presta magnificamente come aperitivo, accompagnando con eleganza i frutti di mare e piatti conditi con olio extravergine d’oliva, come un’insalata di pesce.

Ma le sue virtù non si esauriscono qui. Il Bortolomiol Prosecco Prior si dimostra un compagno eccezionale anche per piaceri culinari più audaci, come i crostini di lardo, aggiungendo una nota di contrasto irresistibile alla dolcezza del lardo con la sua vivace secchezza.

 

Bortolomiol Millesimato Prosecco Superiore Valdobbiadene Docg: il vitigno

Il Conegliano Valdobbiadene DOCG Prosecco Superiore è un vino di prestigio ottenuto principalmente da uve del vitigno Glera, che costituiscono almeno l’85% della composizione, mentre un massimo del 15% può essere composto da altre varietà.

Il Glera, varietà rustica e vigorosa, si distingue per i suoi tralci di colore nocciola e grappoli piuttosto grandi e lunghi. È indubbiamente il protagonista principale di questo vino prelibato. Tuttavia, per aggiungere ulteriori sfumature e complessità alla struttura del Prosecco Superiore, è consentito l’utilizzo limitato di altre varietà, tra cui Verdiso, Perera e Bianchetta, tutte varietà locali considerate minori ma di grande valore.

Il Verdiso, coltivato in questa zona sin dal 1700 e diffuso già nel XIX secolo, contribuisce a elevare l’acidità e la sapidità del vino, conferendo una freschezza distintiva.

La Perera, coltivata principalmente nelle zone più elevate e sfidanti, si aggiunge per arricchire il profumo e l’aroma del vino. Il suo nome è ispirato alla forma dell’acino e al sapore che richiama la pera, conferendo una piacevole complessità sensoriale.

Infine, la Bianchetta, utilizzata fin dal XVI secolo, è nota per mitigare il sapore del vino, apportando una piacevole morbidezza.

Questa sinfonia di varietà, in armonia con il Glera, dà vita a un Prosecco di straordinaria qualità, ricco di complessità, che incarna la suprema maestria dell’arte enologica presente nel Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG.

Vitigno Glera

Il Glera, vitigno di primaria importanza, si distingue per la sua natura rustica e vigorosa, caratterizzata da tralci dai riflessi nocciola e grappoli notevolmente grandi e lunghi. Questi grappoli si presentano spargoli ed eleganti, con acini dal dorato splendente, immersi in un verde brillante di foglie.

La Glera è un vitigno con radici storiche profonde, diffuso storicamente in quasi tutte le province del Veneto. Negli ultimi anni, la sua coltivazione si è estesa anche in Friuli, soprattutto dopo l’istituzione della DOC Prosecco, ma il suo terroir privilegiato rimane il Trevigiano, in particolare la complessa zona collinare tra Conegliano e Valdobbiadene. Le origini della Glera risalgono a epoche antiche, già coltivata nell’epoca romana.

Riconoscendo l’importanza cruciale di questo vitigno, i grossisti di vini italiani hanno seguito attentamente la sua evoluzione e produzione. Hanno diligentemente selezionato le migliori cantine Italiane produttrici per offrire ai propri clienti una straordinaria selezione di vini di alta qualità, testimoniando così il valore intrinseco e la tradizione radicata di questa varietà nella produzione del Prosecco.

Prosecco Bortolomiol

 

Cantina Bortolomiol: una storia secolare

La storia della cantina affonda le radici nel lontano XVIII secolo, con l’avo Bartolomeo Bortolomiol, il quale ha instillato la sua innata passione per la viticoltura alle generazioni future. Bartolomeo ha dedicato l’intera sua vita alla coltivazione della vite sulle affascinanti colline di Valdobbiadene.

Questa preziosa eredità è giunta fino a Giuliano Bortolomiol, il visionario fondatore dell’odierna azienda specializzata in spumanti, il quale ha costantemente creduto nell’eccezionale potenziale del Prosecco.

Le figlie del fondatore, Maria Elena, Elvira, Luisa e Giuliana, hanno abbracciato con entusiasmo la stessa missione. Guidate dalla passione, insieme alla madre Ottavia, hanno dedicato risorse ed energie alla costante ricerca della massima qualità nei loro prodotti, nonché alla costruzione di un solido legame con il territorio. Un principio fondamentale che le ha ispirate è stato quello della responsabilità ambientale, testimoniando così il loro impegno a preservare e valorizzare la bellezza di Valdobbiadene.

 

Prosecco Bortolomiol: abbinamenti e degustazioni

Il Prosecco Bortolomiol è uno dei vini spumanti Italiani più apprezzati in Italia e in tutto il mondo, grazie alla sua freschezza, leggerezza e alla finitura effervescente fine e persistente. Ma come abbinarlo ai piatti?

Il Bortolomiol Prosecco Prior Brut Millesimato Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg è l’ideale per accompagnare una vasta gamma di pietanze. Si sposa magnificamente con minestre a base di verdure o legumi, frutti di mare, paste condite con delicati sughi di carne, e antipasti che includono formaggi freschi e carni bianche, come il pollo. Per apprezzarne appieno le sue caratteristiche organolettiche, è consigliabile servirlo a una temperatura di 6-8°C.

Tuttavia, il Prosecco è molto più di un semplice accompagnamento a cena; è anche un perfetto aperitivo da condividere con amici e familiari, grazie alla sua capacità di aprire l’appetito e creare un’atmosfera festosa.

Per chi desidera esplorare ulteriori opzioni, uno Spumante Metodo Classico come il Contadi Castaldi Brut Franciacorta DOCG costituisce una scelta eccellente, soprattutto se si desidera abbinarlo a piatti di pesce. Grazie alla sua struttura e complessità aromatiche, si adatta splendidamente a questa tipologia di cibi.

 

Se sei un professionista del settore, è importante sapere che hai l’opportunità di collaborare con ItalianWineLover, l’azienda di export di vini italiani. Grazie ai nostri servizi, potrai ottimizzare i tuoi margini di guadagno acquistando all’ingrosso solo i migliori vini dall’Italia, ordinando ciò che più ti piace, quando ne hai bisogno. Offriamo un vasto assortimento di 3.000 etichette provenienti da 500 cantine italiane e un minimo d’ordine di 30 cartoni, inclusi ordini misti. Inoltre, ci occupiamo dell’importazione e della logistica, fornendo supporto e assistenza in lingua ai professionisti del settore, dall’inizio della trattativa commerciale fino alla consegna.

ItalianWineLover: from Italy with Love!

Champagne Italian Wine Lover
Newsletter
Marco Amato
Marco Amato
I have been with Bell Italia since 2017, today I am the Marketing Manager. I bring with me almost twenty years of experience as a commercial in the food and non-food sectors and a great passion for Made in Italy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *