Export Vino Cina: tutto quello che occorre sapere
L’export vino Cina è un settore in grande espansione che, nel corso dei prossimi anni, può solo crescere e rappresentare un grande business per tutti i produttori di vino italiano. Per capire le potenzialità dell’Export Vini verso la Cina, basta pensare che dal 2013 è il paese con il maggior consumo di vino al mondo.   Dal 2017 il business dell’export di vino italiano verso la Cina fa registrare un continuo aumento del valore d’affari. Solo in quell’anno l’OIV, l’Organizzazione Internazionale della Vigna e d..
Ingrosso vini: Marketmakers, Matchmakers e distribuzione
Ingrosso vini: Marketmakers, Matchmakers e distribuzione Il mercato all’ingrosso vini da anni subisce continue mutazioni. Per questo motivo è importante sapere com’è cambiata la distribuzione del vino. Questo aiuta i produttori nella gestione dell’attività commerciale della propria impresa.   I produttori di vino, infatti, nella maggior parte dei casi non vendono più il vino direttamente ai consumatori, ma passano attraverso i distributori.   Grazie a una piattaforma come Italian Wine Lover, grazie alle sue 3000 etich..
Esportare vino negli USA: certificati, disposizioni e informazioni
Esportare vino negli USA: certificati, disposizioni e informazioni   Sapere come esportare vino negli USA è fondamentale per i produttori che vogliono aumentare il proprio giro d’affari.   Gli Stati Uniti, infatti, sono il paese con il maggior consumo di vino al mondo per un giro d’affari dal valore di 62,7 miliardi di dollari.   L’importazione da altri Paesi genera un fatturato di circa 20,9 miliardi all’anno con l’Italia che compare tra i primi esportatori verso gli USA.   Italian Wine Lover, grazie alle sue 30..
Sparkling wine: i Millennials preferiscono le bollicine
Sparkling wine: i Millennials preferiscono le bollicine Lo Sparkling wine accompagna da sempre ogni occasione di festa e di convivialità.   Chi non ha mai brindato con un bicchiere di bollicine un avvenimento importante sia quotidiano che mondano?   Un bicchiere di spumante o di prosecco, ma non solo, si sposa infatti alla perfezione quando c’è un evento significativo della nostra vita.   Il successo delle bollicine italiane degli ultimi anni ha fatto aumentare la richiesta di questi prodotti nel mondo.   Un boom che si unisce ..
I migliori vini italiani esportati all’estero
I migliori vini italiani esportati all’estero I migliori vini italiani sono ricercati e desiderati in ogni angolo del mondo.   Italian Wine Lover offre la più vasta selezione di vini italiani famosi per accontentare le richieste di tutti i professionisti grossisti e dettaglianti.   Non a caso si tratta infatti del più grande esportatore di vino italiano al mondo. Il punto di forza sta senza dubbio nelle 3000 etichette di 500 cantine italiane in assortimento che lo rendono il più fornito vino shop online.   I vini migliori italian..
Amarone Della Valpolicella Tommasi: il classico per eccellenza
Amarone Della Valpolicella Tommasi: il classico per eccellenza L’ Amarone della Volpicella Tommasi è un classico rosso, tra i migliori vini del 2022 nella classifica degli esperti della Wine Spectator, insieme anche a il Sestante Tommasi. I due vini rossi hanno successo anche nell’export vini e noi di Italian Wine Lover lo sappiamo bene.   l’Amarone, protagonista del 2021 con il +24% di vendite, sia nelle esportazioni (+16%) sia, e soprattutto, in Italia (+39%). Tra i top mercati, troviamo Canada, Stati Uniti e Svizzera, seguiti a ruota da Regno Unit..
Attems Ribolla Gialla: note di degustazione e caratteristiche
Attems Ribolla Gialla: note di degustazione e caratteristiche Perfetto per un aperitivo, il Ribolla Gialla presenta un colore giallo brillante, che richiama la tonalità del paglierino, con sfumature verdastre. Presenta un aroma floreale con note leggere di pane. Al palato risulta leggero e dinamico grazie alla freschezza dei toni floreali e minerali che sono messi in risalto sul finale. L’allevamento delle uve si fa con cordone speronato. Il mosto ricavato dalla pressatura delle uve viene lasciato decantare per 24-48 ore. Inizia successivamente la fermentazione alcolica, ..
Ben Rye Donnafugata: un vino dolce amato in tutto il mondo
Ben Rye Donnafugata: un vino dolce amato in tutto il mondo   Un vino complesso ed elegante che sorprende tutti a tavola. Viene chiamato passito di pantelleria e in precedenza definito moscato passito di pantelleria, ha ottenuto la denominazione DOC nel 1971. Originario dell'isola di Pantelleria. Molto ben voluto nell'export di vini in tutto il mondo.   La produzione del Passito a Pantelleria risale a oltre duemila anni fa, quando nel 200 a.C. il generale cartaginese Magone descrive la produzione dell’oro di Pantelleria. Il vino passito si ottiene da una v..
Five Roses Leone De Castris: il primo rosato imbottigliato in Italia
Five Roses Leone De Castris: il primo rosato imbottigliato in Italia Leone de Castris Five Roses è stato il primo vino rosato ad essere imbottigliato e commercializzato in Italia nel 1943. Ti conquista al primo sguardo, ormai un’istituzione sulla via dei rosati italiani, i quali negli ultimi anni stanno acquistando punti nel mercato italiano dell’export vini e anche internazionale, avendo come competitor solo quelli francesi.    La vendita vino online ha contribuito molto a far conoscere questo vino nel mondo.   Five Roses Leone De Castris: f..
Il Bruciato Bolgheri: una tentazione tutta toscana
Il Bruciato Bolgheri: una tentazione tutta toscana   Marchesi Antinori Tenuta Guado Al Tasso Il Bruciato Bolgheri Rosso Doc nasce nel 2002, uno dei più recenti della tenuta ed è stato capace di raccontare il terroir unico di Bolgheri.   La tenuta possiede numerosi vitigni sono composti prevalentemente con uve di Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah, Cabernet Franc, Petit Verdot e Vermentino.   Uno dei più venduti dai grossisti di vini italiani, è possibile trovarlo anche sui portali di  vino shop online.   Il Bruciato ..
Export Vini: il futuro parla Inglese
Export Vini: il futuro parla Inglese La Gran Bretagna sembra essere molto propensa ai vini italiani, nonostante sia il paese della birra e dei grandi distillati come il gin. Negli ultimi anni il vino italiano è riuscito a posizionarsi molto bene nella cultura anglosassone per il grande piacere dei grossisti di vini italiani. Anche se la Brexit non fa sperare bene per le tassazioni, già più alte rispetto al passato, non si teme per ora nessun rincaro. Anche perché la prima parte dell’accordo economico tra UE e UK ha per il momento accantonato le div..
Livio Felluga pinot grigio: l’eccellenza dei Colli orientali del Friuli
Livio Felluga pinot grigio: l’eccellenza dei Colli orientali del Friuli   Il pinot grigio Livio Felluga è un bianco ricco di carattere, corposo e con un aroma fruttato inconfondibile. Tanto che è arrivato anche all’estero ed è stato introdotto tra le 130 etichette più famose e di qualità. Gli esperti di Wine Spectator, in occasione di Vinitaly che torna in presenza dal 10 al 13 aprile a Verona, hanno tracciato un quadro delle eccellenze dell’enologia italiana e ci sono proprio tutte le regioni. Per il Friuli al primo posto trov..
Comprare vino online: ecco perché il settore business dovrebbe farlo
Comprare vino online: ecco perché il settore business dovrebbe farlo   Comprare vino online conviene molto di più ed è anche abbastanza semplice. Di solito i grossisti di vini italiani che hanno un sito e-commerce oltre ad avere i vini, hanno anche bollicine e vini da dessert e spesso anche distillati.   Esse offrono un ampio catalogo di cantine di tutta Italia, utile per chi non può recarsi nei luoghi a comprare i vini che desidera. Inoltre i vantaggi fondamentali sono due: •          il ris..
Fiere del Vino: ecco il calendario vitivinicolo 2022
Fiere del Vino: ecco il calendario vitivinicolo 2022   Nessun Anteprima invernale degli eventi del vino, purtroppo il covid c’è e persiste, ma dopo due anni d’assenza almeno in primavera torneranno le fiere del vino.   Il 2022 deve essere l’anno della ripresa degli eventi dal vivo e in generale anche di tutto il settore, grazie anche ad una nuova opportunità come Ocm vino per favorire ancora di più l’export vini nel mondo.   D’altro canto il 2021 non è stato un brutto anno, anzi. Grazie alla vendita di ..
Vis. da 1 a 14 di 21 (2 Pagine)