Il Metodo Classico, noto anche come Méthode Champenoise, è un metodo di produzione di spumante basato sulla rifermentazione in bottiglia. Questo affascinante processo, che ha le sue origini nella regione francese dello Champagne, è sinonimo di qualità e tradizione. Il metodo classico è celebre per la sua capacità di conferire complessità e raffinatezza ai vini, rendendoli unici nel loro genere.

[..]

151 Prodotti

75cl
6 pezzi / cartone

Abate Nero Brut Rosé Trento DOC - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Abate Nero Extra Dry Trento DOC - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Angelo Negro Spumante Giovanni Blanc de Blancs Dosaggio Zero Millesimato Roero Arneis DOCG - Pz per .....

150cl
1 pezzi / cartone

Angelo Negro Spumante Giovanni Blanc de Blancs Dosaggio Zero Roero Millesimato Arneis DOCG Magnum - .....

75cl
6 pezzi / cartone

Antica Fratta Cuvée Real Brut Franciacorta DOCG - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Antica Fratta Essence Brut Millesimato Franciacorta DOCG - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Antica Fratta Essence Nature Millesimato Franciacorta Dosaggio Zero DOCG - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Antica Fratta Essence Noir Extra Brut Millesimato Franciacorta DOCG - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Antica Fratta Essence Rosé Brut Millesimato Franciacorta DOCG - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Antica Fratta Essence Satèn Brut Millesimato Franciacorta DOCG - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Antica Fratta Quintessence Riserva Extra Brut Millesimato Franciacorta DOCG - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Apollonio IlMama' Spumante Brut Verdeca Salento IGT - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Bellavista Gran Cuvée Alma Brut Franciacorta DOCG - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Bellavista Gran Cuvée Alma Brut Franciacorta DOCG Astucciato - Pz per Cartone: 6.....

37cl
12 pezzi / cartone

Bellavista Gran Cuvée Alma Brut Franciacorta DOCG Cl. 37,5 - Pz per Cartone: 12.....

300cl
1 pezzi / cartone

Bellavista Gran Cuvée Alma Brut Franciacorta DOCG Jéroboam Cassetta di Legno - Pz per Cartone: 1.....

151 Prodotti

Metodo Classico: Storia e Origini

La storia del metodo classico risale alla fine del 1600, quando l'abate Pierre Pérignon del monastero di Hautvillers, noto come Dom Pérignon, scoprì la tecnica della rifermentazione in bottiglia durante un pellegrinaggio a Limoux, nella regione del Languedoc-Roussillon. Secondo la leggenda, Dom Pérignon notò l'effetto della rifermentazione osservando l'esplosione di alcune bottiglie nel monastero. Questo incidente rivelò la presenza di gas disciolto nel vino, portandolo a sperimentare ulteriormente con l'aggiunta di zucchero prima dell'imbottigliamento per innescare la rifermentazione.

Il Processo di Spumantizzazione del Metodo Classico

La produzione di spumanti con il metodo classico comprende diverse fasi cruciali che iniziano con la vinificazione dei vini base e culminano nella preparazione del prodotto finito pronto per il mercato. Ecco una descrizione dettagliata di ogni fase.

Produzione e Assemblaggio dei Vini Base

I vini base per la produzione di spumanti metodo classico sono vinificati come vini fermi. Le uve vengono vendemmiate precocemente per garantire una buona acidità. Quando i vini base vengono miscelati per creare una cuvée, il prodotto finale non riporterà l'annata sull'etichetta (Sans Année). Tuttavia, se vengono utilizzate uve di una singola annata, il vino sarà etichettato come Millesimato, specificando l'anno della vendemmia. Gli spumanti ottenuti da vitigni a bacca bianca sono chiamati Blanc de blancs, mentre quelli da uve nere vinificate in bianco sono noti come Blanc de noirs.

Aggiunta del Liqueur de Tirage

Alla cuvée viene aggiunta una soluzione composta da vino base, zucchero di canna, lieviti selezionati e sali minerali. Questa miscela, chiamata liqueur de tirage, avvia la seconda fermentazione che produce alcool e anidride carbonica, creando le bollicine caratteristiche dello spumante.

Imbottigliamento con i Lieviti

Il vino addizionato del liqueur de tirage viene imbottigliato in bottiglie spesse di colore scuro, chiuse con tappi a corona. Queste bottiglie, con un fondo convesso per resistere meglio alla pressione interna, contengono anche un piccolo cilindro di plastica chiamato bidule, dove si raccoglieranno i lieviti esausti alla fine della fermentazione. Le bottiglie vengono poi accatastate orizzontalmente in ambienti a temperatura controllata, tra i 10° e i 12°C, senza luce e vibrazioni.

Presa di Spuma (Prise de Mousse): La Magia della Seconda Fermentazione

Durante questa fase, gli zuccheri presenti vengono trasformati dai lieviti in alcool e anidride carbonica. Questo processo, che può durare da 18 mesi a diversi anni, è fondamentale per sviluppare gli aromi complessi e il fine perlage del vino. La lunga permanenza sui lieviti contribuisce alla complessità aromatica e alla persistenza e finezza del perlage.

Remuage

Dopo la fermentazione e l'affinamento, è necessario separare le fecce dei lieviti esausti dallo spumante. Questo processo, noto come remuage, prevede la rotazione delle bottiglie fino a portarle quasi in verticale, facendo sì che i residui si concentrino nel collo della bottiglia. Il remuage può essere effettuato manualmente, con i tradizionali cavalletti in legno detti pupitres, oppure meccanicamente con macchinari chiamati giropallets.

Sboccatura o Dégorgement

La sboccatura è la fase di espulsione delle fecce. Oggi, questo processo avviene quasi esclusivamente in maniera meccanizzata, congelando i colli delle bottiglie e rimuovendo il tappo a corona per espellere il cilindro di fecce congelate raccolte nella bidule.

Dosaggio

Dopo la sboccatura, lo spumante è completamente secco. Prima della tappatura finale, viene aggiunto il liqueur d'expedition per compensare il volume perso. Questo liquido può variare nel contenuto zuccherino, determinando lo stile finale del vino. Se non viene aggiunto zucchero, il vino risulterà perfettamente secco (Pas Dosé, Dosage Zero, o Brut Nature). Il liqueur d'expedition può essere aromatizzato con vini invecchiati in barrique, acquavite o altri distillati per creare uno stile unico.

Tappatura e Confezionamento

Infine, dopo che il liqueur d'expedition si è perfettamente amalgamato, si procede con la tappatura e il confezionamento del prodotto finito. Molte aziende riportano la data di sboccatura sull'etichetta per indicare il momento ideale per il consumo.

I Vitigni Utilizzati per gli Spumanti Metodo Classico

Il metodo classico non è adatto alla spumantizzazione di vitigni aromatici. I vitigni più utilizzati sono quelli della tradizione francese, come Chardonnay, Pinot Nero, Pinot Bianco e Pinot Meunier. In Italia, si utilizzano anche vitigni autoctoni non aromatici come il Verdicchio, l'Inzolia e il Cortese. La Franciacorta è una delle zone italiane più rinomate per la produzione di spumanti metodo classico, insieme al Piemonte, Trentino-Alto Adige e Veneto.

Approfondimenti sulle Fasi del Metodo Classico

Assemblaggio delle Cuvée

La cuvée rappresenta l'arte dell'assemblaggio, dove il mastro cantiniere combina diversi vini base per ottenere l'equilibrio desiderato. Questo passaggio è cruciale perché ogni vino base contribuisce con caratteristiche uniche di acidità, corpo, e aromi. L'abilità nel creare una cuvée equilibrata determina la qualità del prodotto finale.

Invecchiamento sui Lieviti

Il lungo periodo di invecchiamento sui lieviti è ciò che conferisce agli spumanti metodo classico la loro complessità e ricchezza aromatica. Durante questo tempo, i lieviti decompongono lentamente, rilasciando composti che arricchiscono il bouquet del vino con note di pane tostato, brioche, e mandorle.

Tecniche di Remuage

Il remuage manuale è un'arte antica che richiede grande esperienza e abilità. I pupitres sono inclinati e ruotati con precisione per garantire che tutti i sedimenti si accumulino nel collo della bottiglia. I giropallets moderni automatizzano questo processo, consentendo di gestire migliaia di bottiglie contemporaneamente con la stessa efficacia.

Sboccatura Manuale vs Meccanica

La sboccatura manuale, o "à la volée", è una tecnica tradizionale che richiede destrezza e rapidità per evitare la perdita di spumante. Anche se oggi prevale il metodo meccanico per la sua efficienza, alcune cantine di alta qualità continuano a utilizzare la sboccatura manuale per produzioni limitate, aggiungendo un tocco di artigianalità.

La Diffusione del Metodo Classico nel Mondo

Francia: Oltre lo Champagne

Oltre alla regione dello Champagne, la Francia produce spumanti metodo classico in altre aree come l'Alsazia, la Borgogna, e la Loira, dove vengono denominati Crémant. Questi spumanti mantengono elevati standard qualitativi e offrono stili diversi rispetto allo Champagne, spesso a prezzi più accessibili.

Italia: La Franciacorta e Oltre

In Italia, la Franciacorta è riconosciuta per la produzione di eccellenti spumanti metodo classico. Anche altre regioni come il Piemonte, con il suo Alta Langa, e il Trentino, con il Trento DOC, hanno acquisito fama per la qualità dei loro spumanti. L'Italia vanta una ricca diversità di vitigni autoctoni che, seppur non aromatici, offrono un'ampia gamma di profili sensoriali.

Altri Paesi Produttori

Anche paesi come la Spagna (con il Cava), il Regno Unito, e persino l'Australia e gli Stati Uniti stanno guadagnando riconoscimento internazionale per i loro spumanti metodo classico. Queste regioni adottano tecniche tradizionali e spesso sperimentano con vitigni locali, contribuendo alla diversità e alla ricchezza del panorama mondiale degli spumanti.

Produttori Metodo Classico di Eccellenza su ItalianWineLover

Numerosi produttori hanno contribuito alla fama del Metodo Classico con le loro creazioni di alta qualità. Italian Wine Lover propone una vasta scelta di Spumanti italiani provenienti dalle migliori cantine distribuite in tutte le regioni d’Italia. Con ben 3000 etichette provenienti da 500 cantine, la nostra offerta è dedicata esclusivamente ai professionisti del settore. Tra questi, ti indichiamo:

  • Abate Nero: Fondata negli anni '70 in Trentino, Abate Nero si distingue per la produzione di spumanti eleganti e raffinati, grazie all'utilizzo delle migliori uve Chardonnay e Pinot Nero coltivate nei vigneti di alta quota della regione.
  • Angelo Negro: Situata in Piemonte, questa cantina è rinomata per i suoi vini di alta qualità, inclusi gli spumanti Metodo Classico. Angelo Negro combina tecniche tradizionali e innovative per creare prodotti dal carattere unico.
  • Antica Fratta: Situata nel cuore della Franciacorta, Antica Fratta produce spumanti di alta classe caratterizzati da un'eleganza e una complessità straordinarie, grazie a un'accurata selezione delle uve e a un rigoroso processo di vinificazione.
  • Antinori - Tenuta Montenisa: Parte del celebre gruppo Antinori, questa tenuta situata in Franciacorta si distingue per la produzione di spumanti Metodo Classico di altissima qualità, che riflettono la tradizione e l'innovazione della famiglia Antinori.
  • Apollonio: Con oltre 150 anni di storia, Apollonio è una delle cantine più antiche della Puglia. I loro spumanti Metodo Classico sono apprezzati per la loro struttura e complessità, ottenute grazie a un'accurata lavorazione delle uve.
  • Bellavista: Uno dei nomi più prestigiosi della Franciacorta, Bellavista è sinonimo di eccellenza e innovazione. I loro spumanti sono noti per la finezza delle bollicine e la ricchezza aromatica, frutto di una meticolosa selezione delle uve e di un lungo affinamento sui lieviti.
  • Berlucchi: Fondatori della Franciacorta, Berlucchi ha una lunga tradizione nella produzione di spumanti Metodo Classico. La loro gamma di prodotti è conosciuta per la qualità costante e l'eleganza dei vini.
  • Ca' Dei Frati: Situata sul Lago di Garda, Ca' Dei Frati è celebre per i suoi spumanti freschi e aromatici. L'azienda combina tradizione e innovazione per creare vini che esprimono al meglio il terroir unico della regione.
  • Ca' Del Bosco: Un altro gigante della Franciacorta, Ca' Del Bosco è riconosciuta per la sua attenzione ai dettagli e per la qualità superiore dei suoi spumanti. Le loro etichette sono simbolo di lusso e raffinatezza.
  • Ca' Maiol: Questa cantina del Lago di Garda è nota per i suoi spumanti eleganti e aromatici. Ca' Maiol si distingue per l'utilizzo di uve autoctone che conferiscono ai vini una personalità unica.
  • Cantele: Situata in Salento, Cantele produce spumanti Metodo Classico che combinano la tradizione locale con tecniche enologiche moderne. I loro vini sono apprezzati per la freschezza e la complessità aromatica.
  • Cantine Due Palme: Una delle cooperative vinicole più importanti della Puglia, Cantine Due Palme è famosa per i suoi spumanti dal carattere deciso e dalla struttura complessa, ottenuti da uve coltivate con cura e passione.
  • Cavit - Altemasi: Situata in Trentino, Cavit è una delle cooperative vinicole più importanti d'Italia. La linea Altemasi rappresenta l'eccellenza della produzione di spumanti Metodo Classico, caratterizzati da un'eleganza e una finezza inconfondibili.
  • Contadi Castaldi: Nel cuore della Franciacorta, Contadi Castaldi produce spumanti di alta qualità che si distinguono per la freschezza e la complessità. L'azienda è nota per la sua capacità di innovare pur rimanendo fedele alla tradizione.
  • Ferrari: Leader indiscusso dei vini spumanti Metodo Classico in Italia, Ferrari è sinonimo di lusso e qualità. Fondata nel 1902, l'azienda utilizza solo uve Chardonnay e Pinot Nero dei propri vigneti di montagna, producendo spumanti che sono un simbolo di eleganza in tutto il mondo.
  • Fontanafredda: Con una lunga storia alle spalle, Fontanafredda è uno dei nomi più importanti tra i vini piemontesi. I loro spumanti Metodo Classico sono conosciuti per la loro struttura e complessità, ottenute grazie a una vinificazione attenta e rigorosa.
  • Fratelli Berlucchi: Un altro grande nome della Franciacorta, Fratelli Berlucchi, custodi di una tradizione familiare secolare, continuano a sorprendere con vini spumanti che combinano storia e innovazione con maestria.

Il metodo classico è un processo complesso e affascinante che richiede grande esperienza e attenzione ai dettagli in ogni fase. Dai vini base all'assemblaggio, dalla presa di spuma al remuage, ogni passaggio contribuisce alla qualità e alla raffinatezza del prodotto finale. Gli spumanti metodo classico rappresentano il culmine dell'arte enologica e continuano a essere celebrati per la loro eleganza e complessità.