L'Abruzzo, situato nella parte montuosa al centro dell'Italia, è una regione vinicola italiana che si affaccia sulla costa adriatica orientale. Questa terra, circondata dalle Marche a nord, dal Lazio a ovest e sud-ovest, e dal Molise a sudest, è ricca di una tradizione enologica profondamente radicata nei secoli.

[..]

20 Prodotti

75cl
6 pezzi / cartone

Bartali Montepulciano D'Abruzzo DOC - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Gianni Masciarelli Montepulciano d’Abruzzo DOC - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Masciarelli Castello di Semivicoli Pecorino Abruzzo DOC - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Masciarelli Castello di Semivicoli Rosso Terre di Chieti IGT - Pz per Cartone: 6.....

150cl
1 pezzi / cartone

Masciarelli Castello di Semivicoli Rosso Terre di Chieti IGT Magnum - Pz per Cartone: 1.....

75cl
6 pezzi / cartone

Masciarelli Castello di Semivicoli Trebbiano d’Abruzzo DOC - Pz per Cartone: 6.....

150cl
1 pezzi / cartone

Masciarelli Castello di Semivicoli Trebbiano d’Abruzzo DOC Magnum - Pz per Cartone: 1.....

75cl
6 pezzi / cartone

Masciarelli Linea Classica Montepulciano d’Abruzzo DOC - Pz per Cartone: 6.....

150cl
1 pezzi / cartone

Masciarelli Linea Classica Montepulciano d’Abruzzo DOC Magnum - Pz per Cartone: 1.....

75cl
6 pezzi / cartone

Masciarelli Linea Classica Trebbiano d’Abruzzo DOC - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Masciarelli Marina Cvetic Cabernet Sauvignon Colline Teatine IGT - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Masciarelli Marina Cvetic Chardonnay Colline Teatine IGT - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Masciarelli Marina Cvetic Merlot Terre Aquilane IGT - Pz per Cartone: 6.....

75cl
6 pezzi / cartone

Masciarelli Marina Cvetic Montepulciano d’Abruzzo Riserva DOC - Pz per Cartone: 6.....

150cl
1 pezzi / cartone

Masciarelli Marina Cvetic Montepulciano d’Abruzzo Riserva DOC Magnum - Pz per Cartone: 1.....

75cl
6 pezzi / cartone

Masciarelli Marina Cvetic Syrah Colline Pescaresi IGT - Pz per Cartone: 6.....

20 Prodotti

La tradizione della vinificazione in Abruzzo risale al VI secolo a.C., grazie all'influenza degli Etruschi, che giocarono un ruolo fondamentale nell'introduzione della viticoltura in questa regione. In quel periodo, i vigneti abruzzesi erano principalmente concentrati nella valle Peligna, nella provincia dell'Aquila.

Tuttavia, ci sono prove che la coltivazione della vite abbia origini ancor più antiche, risalendo al IV secolo a.C., quando veniva coltivato un tipo di uva dolce chiamato Apianae, simile al Moscato. Si narra anche che quando Annibale fece la sua epica traversata delle Alpi, i suoi soldati furono ristorati con il vino abruzzese proveniente da Teramo, all'epoca conosciuta come Pretuzi.

Vini Abruzzesi: Una Storia Vinicola Millenaria

La viticoltura rimase in ombra per molti secoli, durante i quali la popolazione dell'Abruzzo subì un declino significativo. Solo negli ultimi 40-50 anni, grazie agli sforzi delle cantine cooperative concentrate nella provincia di Chieti, la produzione di vino ha conosciuto una rinascita. Oggi, circa l'80 percento del vino abruzzese è prodotto da cooperative. Storicamente considerata una zona economica debole, l'Abruzzo sta vivendo ora un periodo di prosperità e di crescente sviluppo economico.

Con il revival della viticoltura è arrivato anche il vino sfuso, che ha dominato la regione per un lungo periodo. La regione ha ora rinnovato la sua immagine, orientandosi verso la produzione di vini di alta qualità e puntando sull'apertura di piccole cantine boutique.

Oggi, l'Abruzzo vanta circa 32.000 ettari di vigneti (pari a 79.000 acri) e una produzione annua di vino in calo, attestandosi a 290 milioni di litri. Nonostante ciò, in termini di produzione vinicola quantitativa, l'Abruzzo rimane la quinta regione più importante d'Italia dopo Sicilia, Puglia, Veneto ed Emilia-Romagna.

Vino Abruzzese: L'Incredibile Terroir

L'Abruzzo, con la sua straordinaria geografia, offre un paesaggio unico e affascinante. Situata tra il mare Adriatico a est e la catena montuosa dell'Appennino, con vette maestose come la Maiella e il Gran Sasso, questa regione è caratterizzata da una posizione geografica eccezionale che favorisce la coltivazione della vite.

Il Gran Sasso, che svetta a 2.912 metri di altezza, domina l'intera regione abruzzese. Questo ambiente geografico unico fornisce un terroir ideale per le vigne, grazie a terreni permeabili e asciutti, un clima variabile con un generoso mix di sole e piogge.

La costa abruzzese gode di temperature calde e un clima generalmente secco, mentre nell'entroterra si fa sentire un clima più continentale, caratterizzato da estati calde e inverni freddi. Queste diverse condizioni climatiche, unite alle notevoli escursioni termiche giornaliere causate dalle alte altitudini e dalle fresche correnti d'aria di montagna, creano un ambiente di crescita ottimale per le vigne utilizzate nella produzione dei Vini Abruzzesi.

Le colline basse di Teramo, conosciute come le Colline Teramane, rappresentano il luogo ideale per la coltivazione delle uve e la produzione di vini di alta qualità.

La viticoltura abruzzese è caratterizzata da pergolati, con circa l'80 percento delle vigne coltivate secondo il sistema della Pergola Abruzzese, mentre il resto segue il metodo del Cordone Speronato.

In questo straordinario scenario naturale, tra le maestose montagne e il mare, il vino d'Abruzzo raccontano una storia unica e affascinante, plasmata dalle condizioni climatiche eccezionali e dal terroir straordinario della regione.

Dalla Vigna al Bicchiere: il Mondo dei Vini Abruzzesi

L'Abruzzo è una regione con una vasta tradizione vinicola, caratterizzata da varietà di uve autoctone e internazionali che danno vita a una gamma diversificata di vini. Tra le varietà autoctone spiccano il Montepulciano e il Trebbiano. Questi due vitigni sono considerati le stelle della regione e sono alla base di molti dei vini Abruzzesi più famosi ed apprezzati.

Oltre ai vitigni autoctoni, l'Abruzzo coltiva anche vitigni internazionali come il Chardonnay, il Cabernet Sauvignon e il Merlot. Questi vitigni alloctoni hanno trovato un loro spazio nella regione e sono spesso utilizzati per creare vini abruzzesi di alta qualità.

La regione vanta una serie di denominazioni vinicole, tra cui due DOCG Montepulciano d'Abruzzo Colline Teramane e Terre Tollesi/Tullum, e sette DOC che conferiscono prestigio ai vini abruzzesi. Tra queste, spiccano il Cerasuolo d'Abruzzo, il Montepulciano d'Abruzzo e il Trebbiano d'Abruzzo, sia per i vini rossi abruzzesi che per i vini bianchi abruzzesi.

Vino Abruzzese Rosato: Il Cerasuolo d'Abruzzo

La DOC Cerasuolo d’Abruzzo, nata nell'ottobre del 2010, si distingue come la più giovane denominazione di origine controllata nella pittoresca regione dell'Abruzzo. Questa denominazione è un vero e proprio gioiello nel panorama vinicolo, grazie a una tecnica di vinificazione unica che conferisce ai suoi vini una leggerezza e vitalità straordinarie.

Ciò che rende il Vino Cerasuolo d’Abruzzo così speciale è l'approccio distintivo alla vinificazione, che prevede un breve contatto tra il mosto e le bucce delle uve rosse. Questa breve unione, gestita con maestria, dona al vino una pigmentazione delicata, simile al colore delle ciliege mature, da cui trae il suo nome affascinante.

Il colore è indubbiamente l'elemento distintivo di questi vini, ma non è l'unico aspetto che li rende straordinari. La loro essenza è complessa e avvincente, con profumi che combinano delicata fragranza e intensa profondità. La ridotta durata della macerazione comporta anche una bassa estrazione di tannini dalle bucce e dai vinaccioli delle uve, garantendo al palato una freschezza caratteristica e una persistenza aromatica che sorprendono piacevolmente.

Il Cerasuolo d’Abruzzo DOC, sia nella sua versione base che superiore, è prodotto principalmente con uve Montepulciano, che costituiscono almeno l'85% della composizione totale. Il restante 15% è composto da altre varietà di uve a bacca rossa, non aromatiche ma adatte alla coltivazione nella regione dell'Abruzzo. Questa combinazione mirata di vitigni dà vita a un vino abruzzese che incarna la tradizione vinicola e la bellezza di questa straordinaria regione italiana.

Masciarelli Villa Gemma Cerasuolo d’Abruzzo DOC

Le uve per il Villa Gemma Cerasuolo d'Abruzzo Doc di Masciarelli provengono dalla zona di San Martino e San Marrucina, coltivate a circa 400 metri di altitudine su terreni argillo-calcarei. Il clima fresco e ventilato favorisce una lenta maturazione delle uve, creando un profilo aromatico intenso.

Dopo la raccolta, le uve vengono pigiate delicatamente e macerate per 24 ore, seguite da una fermentazione in serbatoi d'acciaio a temperatura controllata (10/13 °C). Dopo alcuni mesi di affinamento in acciaio, il vino viene imbottigliato e messo in vendita la primavera successiva alla vendemmia.

Il Cerasuolo d’Abruzzo Villa Gemma di Masciarelli è un vino d'Abruzzo dal colore cerasuolo brillante che si distingue per la fragranza degli aromi di piccoli frutti di bosco e ciliegia, arricchiti da sottili note floreali. Il suo sorso è croccante e avvincente, con un frutto fragrante, freschezza vivace e una chiara vena minerale salina. Il finale è piacevolmente persistente, rendendo questo vino una scelta eccellente per chi cerca un'esperienza vinicola indimenticabile.

Il Villa Gemma Cerasuolo Superiore è un rosato giovane e brioso, profumato e fragrante, ideale per condividere momenti conviviali in compagnia. La sua versatilità lo rende adatto a diverse occasioni a tavola, dagli antipasti ai primi piatti e ai secondi a base di carni delicate o pesce in umido. È perfetto per accompagnare zuppe di pesce o brodetti di mare, ma si presta anche a serate informali con pizza e formaggi freschi.

Vino Rosso Abruzzese: Il Montepulciano

Il Montepulciano è il vitigno protagonista dei vini rossi abruzzesi, tra cui spicca la celebre Doc Montepulciano d'Abruzzo, nota per i suoi vini robusti e la sua capacità di invecchiamento.

La Denominazione Montepulciano d’Abruzzo Doc ha visto la luce nel lontano 1968 e oggi, nel panorama vinicolo, il Montepulciano d’Abruzzo DOC è celebre in tutto il mondo, affermandosi come uno dei vini italiani più noti e apprezzati. Si tratta di un vino rosso classico, rotondo e profumato, con note aromatiche di prugna. È importante notare che spesso c'è confusione con il Vino Nobile di Montepulciano, una denominazione toscana che prende il nome dal comune di origine e utilizza principalmente il vitigno Sangiovese.

Le migliori espressioni del Montepulciano d’Abruzzo provengono dalle colline della provincia di Teramo e sono riconosciute con la denominazione Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane DOCG. Questo territorio è la culla di vini straordinari che incarnano l'eccellenza della regione.

Il vitigno Montepulciano è uno dei vitigni a bacca nera più rinomati in Italia, con una presenza in Abruzzo che risale alla metà del XVIII secolo. Questo vitigno offre rese generose, vini caratterizzati da un colore intenso che varia dal rubino al viola a seconda dell'annata e delle tecniche di vinificazione utilizzate, oltre a un profilo gustativo con bassa acidità e tannini morbidi e ben equilibrati.

La versione Riserva del Montepulciano d’Abruzzo DOC richiede un invecchiamento di almeno tre anni, di cui almeno sei mesi devono essere trascorsi in botti di rovere, prima di poter essere messa in commercio. Questi vini abruzzesi rossi hanno dimostrato la straordinaria capacità di invecchiare splendidamente, a condizione che la vinificazione sia eseguita con precisione e cura. La loro evoluzione nel tempo è una testimonianza della maestria degli enologi e della qualità del terroir abruzzese.

Emidio Pepe Montepulciano d'Abruzzo DOC

Il Montepulciano d'Abruzzo di Emidio Pepe è un autentico emblema dell'arte vinicola italiana, un vino rosso abruzzese che sfida il trascorrere del tempo. Questa bottiglia, prodotta da una delle cantine più prestigiose e rispettate d'Italia, non ha bisogno di presentazioni. Il Montepulciano d'Abruzzo di Emidio Pepe è realizzato esclusivamente con uve del vitigno omonimo, provenienti da viti di 30 anni radicate in terreni argillosi di medio impasto.

In vigna, si segue una rigorosa pratica di agricoltura biologica, integrata da alcune tecniche biodinamiche. In cantina, il processo continua con la diraspatura manuale dei grappoli e la fermentazione alcolica spontanea in vasche di cemento vetrificate. Il vino affina poi per 24 mesi in contenitori di cemento. Successivamente, il vino viene imbottigliato e decantato a mano, senza subire processi di filtrazione.

Questo vino rosso abruzzese si presenta nel bicchiere con un colore rubino intenso e profondo. Il suo bouquet olfattivo è di straordinaria complessità e si evolve notevolmente nel corso del tempo. Inizialmente, si riconoscono sentori vinosi e di frutta fresca, ma con l'invecchiamento si arricchisce con note di grafite, terra e sottobosco.

Il sorso è compatto e austero, sempre sorretto da una piacevole acidità e da tannini vitali e ben definiti. Questo vino è un'autentica espressione della maestria e della tradizione enologica italiana.

Vino Bianco Abruzzese: L'Arte in Bottiglia

Il vino bianco abruzzese rappresenta un'autentica espressione dell'arte vinicola di questa affascinante regione italiana. Situata tra il Mar Adriatico e l'imponente catena montuosa dell'Appennino, l'Abruzzo vanta un clima e un terroir unici che conferiscono ai suoi vini bianchi caratteristiche distintive.

Noti per la loro freschezza e vivacità, grazie alla presenza di varietà di uve autoctone come il Trebbiano e il Pecorino. La combinazione di tradizione e innovazione enologica ha permesso agli enologi abruzzesi di creare bianchi che offrono un equilibrio perfetto tra acidità, fruttuosità e mineralità, che si sposano splendidamente con la cucina locale e conquistano i palati di chiunque abbia il privilegio di degustarli.

Il Trebbiano rappresenta il vitigno a bacca bianca di fondamentale importanza nella produzione dei pregiati vini bianchi abruzzesi, tra cui spicca il rinomato Vino Trebbiano d'Abruzzo DOC. Questo vino si distingue per la sua complessità e struttura, guadagnandosi una solida reputazione a livello internazionale. In questa regione, i produttori si dedicano con impegno alla creazione di vini di grande classe, sfruttando le condizioni favorevoli offerte dai terreni battuti dal vento marino e dalle significative escursioni termiche. Questi fattori creano un ambiente ideale per la produzione di vini di eccellente qualità.

Il Trebbiano d'Abruzzo DOC è un vino che segue rigorose normative di produzione. Per ottenere questa denominazione, è necessario utilizzare almeno l'85% di uve Trebbiano Toscano o Trebbiano Abruzzese, o una combinazione di entrambi. Il Trebbiano Abruzzese è una varietà autoctona della regione, chiaramente distinta dalla sua controparte toscana, come suggerisce il nome.

Inoltre, è possibile impiegare fino all'85% di Bombino Bianco, sebbene alcune fonti ritengano che sia identico al Trebbiano abruzzese, anche se le analisi del DNA non hanno ancora confermato questa affermazione. Altre varietà come Cococciola, Passerina e Malvasia bianca possono essere utilizzate nella composizione del Trebbiano d'Abruzzo DOC.

Questi vini abruzzesi bianchi si distinguono per il loro colore dorato, il carattere secco e fruttato, e un bouquet delicato, arricchito da una piacevole acidità. Alcuni produttori adottano la fermentazione e/o la maturazione in barrique per conferire ai loro vini maggiore complessità, profondità e struttura, offrendo così una varietà di stili e opzioni per gli amanti del Trebbiano d'Abruzzo DOC.

Masciarelli Castello di Semivicoli Trebbiano d’Abruzzo DOC

Il Trebbiano d'Abruzzo Castello di Semivicoli di Masciarelli è un vino straordinario, prodotto esclusivamente utilizzando uve del vitigno autoctono Trebbiano, coltivate nel comune di Casacanditella a un'altitudine di 380 metri sul livello del mare.

La sua creazione è un vero processo artigianale, inizia con una criomacerazione pre-fermentativa per estrarre al massimo le preziose sostanze polifenoliche presenti nelle bucce delle uve. Successivamente, il mosto subisce una pressatura delicata e una decantazione statica. La fermentazione alcolica avviene con precisione in vasche di acciaio inox a temperatura controllata, in cui il vino matura per un anno sulle fecce fini.

Il risultato è un vino dal colore giallo paglierino luminoso, con un profumo che evoca una miscela di frutta esotica e fiori di campo, arricchita da note minerali iodate. Al palato, il Trebbiano d'Abruzzo Castello di Semivicoli offre un'esperienza piena, fresca e sapida, con un finale lungo, minerale e fruttato, in perfetta sintonia con le sensazioni olfattive.

È un vino bianco abruzzese straordinario che si presta ad accompagnare con successo pietanze saporite a base di pesce del Mar Adriatico, così come una varietà di piatti di terra. In sintesi, è un vero e proprio gioiello enologico.

I migliori Vini Abruzzesi con ItalianWineLover

Esplora la selezione dei migliori Vini Abruzzesi registrandoti sulla dedicata piattaforma dedicata all'esportazione ed ingrosso vini. Scopri l'eccezionale assortimento di vini italiani di alta qualità e varietà di vini spumanti, tra cui i rinomati vini Campani e i famosi vini pugliesi. Con un portafoglio che vanta oltre 3.000 etichette provenienti da 500 produttori in tutta Italia, ItalianWineLover si configura come il tuo partner ideale per accedere all'eccellenza vinicola italiana.

Che tu operi come rivenditore di vini, distributore internazionale, affermato ristoratore, commerciante di vini o addirittura prestigioso albergatore, ItalianWineLover offre un completo pacchetto di servizi. Dalla meticolosa selezione dei vini alla gestione semplificata delle fatture, dalla logistica organizzata alla coordinazione esperta dei trasporti e delle procedure doganali, ItalianWineLover si rivela un partner esperto e affidabile, pronto a soddisfare tutte le tue esigenze legate all'importazione dei migliori vini italiani.

Con ItalianWineLover puoi accedere a una vasta gamma di piaceri enologici provenienti da rinomate cantine sparse per il territorio italiano. Dai robusti e corposi vini rossi italiani ai freschi e sofisticati vini bianchi Italiani, dagli effervescenti spumanti trentini alle sfumature sottili dei vini rosé e vini dolci, sarai immerso in un assortimento di alta qualità che racchiude la passione e l'arte della vinificazione.

ItalianWineLover offre un servizio completo e personalizzato, garantendo una scelta sicura, conveniente e prestigiosa, tutto concentrato in una sola fattura.

Cogli l'opportunità di registrarti e lasciati avvolgere dall'entusiasmo dell'eccellenza enologica italiana, allestendo il tuo punto vendita con i migliori vini siciliani e vini toscani, insieme a numerose altre gemme enologiche.

Tra le gemme più preziose presentate da ItalianWineLover, incontrerai il celebre vino Barbaresco, accuratamente prodotto dalle ambite uve Nebbiolo, destinato a catturare il tuo palato con la sua unica profondità e carattere. Il raffinato Amarone della Valpolicella, nato dalle nobili uve Corvina, ti stupirà con la sua eleganza e complessità, trasportandoti nella pittoresca bellezza dei paesaggi veneti. Infine, c'è il rinomato e ambito Primitivo di Manduria, autentica espressione dell'arte vinicola del Sud Italia, pronto a infondere prestigio nella tua offerta commerciale.